Category

News

Passiongroup e i punti vendita ricarica

By | News

Passion Group e i punti vendita ricarica: Prima di Regolamentare bisogna capire e differenziare

Il mercato del gioco vive adesso una fase di cambiamento, se da un lato divieti, restrizioni, aree interdette, limitazioni di orario per gli apparecchi di gioco stanno portando alla fine del gioco fisico, dall’altro lato la diffusione massiva di smartphone e tablet collegati ad internet stanno dando una spinta allo sviluppo del gioco online.

Lo sviluppo tecnologico non è l’unico motivo di sviluppo del gioco online, moltissimi utenti scelgono un portale di gioco digitale sia per la sicurezza e la tutela che essi garantiscono, in quanto tutte le transazioni sono collegate ad ADM, sia perché’ l’offerta è davvero vasta e ricca di bonus e promozioni che rendono speciale l’esperienza di gioco del cliente.

L’applicazione del decreto Dignità, in riferimento al divieto di pubblicità  sul gioco, rende difficile sia al cliente la scelta di una piattaforma di gioco autorizzata sia al Concessionario che opera nel mercato del gioco online la possibilità di essere identificato e riconosciuto.

Le restrizioni sul gioco fisico unite al divieto di pubblicità hanno ridato un ruolo centrale ai servizi offerti dai Punti Vendita Ricarica. Il Punto Vendita Ricarica è l’unico strumento utilizzabile dai Concessionari autorizzati da ADM per pubblicizzare la propria offerta di gioco.

Secondo quanto appreso da un articolo pubblicato su una delle principali testate dedicate all’informazioni sul gioco si sta andando verso una regolamentazione ancora più chiara dell’attività del PVR, non conseguente a circolari ADM, ma bensì frutto di un accordo interno tra i Concessionari che operano nel settore del gioco online.

La regolamentazione riguarda 2 aspetti principali dell’attività del punto vendita ricariche: la ricarica e la gestione di prelievi.

Passion Group, nel blog d’informazione che mette a disposizione dei clienti, ha più volte ribadito che è molto importante spiegare cosa può fare il PVR ma forse è ancora più importante capire che cosa è effettivamente un Punto Vendita Ricarica.

La nostra convinzione trova conferma dalla stessa immagine utilizzata nella pubblicazione dell’articolo in cui si preannuncia questa regolamentazione interna per i Punti Vendita Ricarica. Nell’immagine viene rappresentata una classica sala scommessa, oppure ex centro trasmissione dati, con numerosi personal computer messi a disposizione dei clienti per giocare sulle piattaforme di gioco fornita dal concessionario. Scenario pacificamente sanzionato dalla legge Balduzzi, è infatti vietata la messa a disposizione da parte del concessionario di personal computer finalizzati all’attività di gioco online.

Non si può parlare di regolamentazione per i Punti Vendita Ricarica continuando a rappresentare come sale scommesse, o comunque luoghi interamente dedicati al gioco.

Il Punto Vendita Ricarica non è un’attività primaria dedicata al gioco ma un servizio aggiuntivo che viene associato a reali attività esistenti come ad esempio Bar, Tabaccherie, Sale Giochi.

Non stiamo affermando che sia vietato la presenza di personal computer all’interno dei un’attività che ha scelto di offrire ai propri clienti i servizi del punto vendita ricarica ma dove presenti questi devono essere dell’internet station, postazioni messe a disposizioni dei clienti per la libera navigazione su Internet senza pre-indirizzamenti o riferimenti a siti di gioco. I personal computer sono in questo caso un servizio aggiuntivo utilizzato dal gestore per aumentare il flusso di gente che visita l’esercizio commerciale e soprattutto aumentare il tempo di permanenza all’interno dell’attività stessa.

Passion Group è fermamente convinta che si potrà arrivare ad una reale regolamentazione dei Punti Vendita Ricarica solo quando si comprenderà cosa effettivamente è un Punto Vendita Ricarica. Non si tratta di un’attività ma di un servizio da offrire all’interno di attività esistenti. Fino a quando nella visione comune il punto vendita ricarica rimane un CTD (Centro trasmissione Dati) trasformato in Internet Point in cui si continua ad accettare direttamente il gioco non sarà mai possibile arrivare ad una regolamentazione chiara.

I servizi offerti dal Punto Vendita Ricarica, chiaramente indicati nel contratto stipulato con il concessionario, sono il supporto al cliente per l’apertura del conto gioco online, la vendita di ricariche conto gioco e la liquidazione del prelievo presso punto vendita precedentemente generato autonomamente dal cliente sul proprio conto gioco.

SE VOGLIAMO REGOLAMENTE I SERVIZI DEI PUNTI VENDITA RICARICA INIZIAMO A CAPIRE COSA NON SONO I PUNTI VENDITA RICARICA.

Passion Group è un’azienda di consulenza e marketing che nasce con l’obiettivo di affiancare e supportare gli imprenditori che vogliono entrare nel settore del gioco online.
Attraverso il sito
Passion Group, la società offre principalmente tre tipi di servizi:

  • Consulenza ad attività commerciali interessate ad ampliare i servizi offerti alla propria clientela inserendo i servizi del punto vendita ricarica.
  • Strumenti e modelli di vendita ad agenti di vendita interessati a procacciare punti vendita ricarica
  • Offerta di servizi di referral marketing a favore di concessionari attivi nel settore dei giochi online.

Con Passiongroup potrai scegliere di affiliarti su www.Betpassion.it con la concessione di Microgame o su www.Reslot.it con la concessione di Eplay24, siamo la prima società ad offrire la possibilità di scegliere tra due diversi concessionari per il gioco online.

Il nostro obiettivo è quello di ampliare la gamma dei servizi offerti alla clientela mettendo però sempre al primo posto sempre la tutela della tua attività.

Il futuro del settore dei giochi è l’automazione, grazie alla partnership con Euromatika (https://euromatika.it/) consigliamo ai nostri clienti l’utilizzo del Faraoniko, l’esclusivo gestionale che permette di gestire tutti i servizi del punto ricarica, e l’installazione di Un1Ko, l’innovativo distributore che permette di automatizzare le operazioni di vendita delle ricariche conto gioco e di liquidazione dei prelievi presso punto vendita generati autonomamente dai clienti sul proprio conto personale.

Vogliamo aumentare i tuoi guadagni senza aumentare il tuo lavoro ed i tuoi costi.

 

Fonti: Jamma

Articoli Recenti

Passiongroup e i punti vendita ricarica

| News | No Comments
Passion Group e i punti vendita ricarica: Prima di Regolamentare bisogna capire e differenziare Il mercato del gioco vive adesso una fase di cambiamento, se da un lato divieti, restrizioni,…

Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse

| News | No Comments
Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse Nel 2018 i controlli eseguiti dalla Guardia di Finanza nel settore dei giochi sono stati poco meno di 10.000. Nel settore…

La crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online?

| News | No Comments
Slot, in calo la distribuzione degli apparecchi in Italia: la crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online? Quasi 100.000 newslot in meno con nette differenze tra regione e regione.…
Visita il nostro sito per scoprire come diventare un Punto Vendita Ricariche

Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse

By | News

Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse

Nel 2018 i controlli eseguiti dalla Guardia di Finanza nel settore dei giochi sono stati poco meno di 10.000.

Nel settore dei giochi e delle scommesse illegali, i controlli eseguiti sono stati 9.777 con 2.693 violazioni rilevate; sono, invece, 287 le indagini di polizia giudiziaria concluse nello stesso comparto.

I controlli sono all’ordine del giorno in tutte le regioni di Italia, da Nord a Sud.

Sigilli a 152 apparecchi e sanzioni per 304mila euro totali: è il bilancio dell’operazione ‘ Slotmachine’, della polizia municipale di Tortona, con controlli a tappeto in 4 sale giochi per verificare il rispetto della legge regionale che dal 20 maggio ha ridotto i limiti di distanza da luoghi sensibili come scuole, sedi di culto, impianti sportivi, ospedali, stazioni ferroviarie. I controlli si sono concentrati anche su due bar che non si erano ancora adeguati alla normativa.

Per lavorare nel settore dei giochi e scommesse è indispensabile conoscere e rispettare la normativa.

Se hai dubbi contattaci per una consulenza: Passion Group ti forma e ti informa.

Fonti: Jamma.it

Articoli Recenti

Passiongroup e i punti vendita ricarica

| News | No Comments
Passion Group e i punti vendita ricarica: Prima di Regolamentare bisogna capire e differenziare Il mercato del gioco vive adesso una fase di cambiamento, se da un lato divieti, restrizioni,…

Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse

| News | No Comments
Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse Nel 2018 i controlli eseguiti dalla Guardia di Finanza nel settore dei giochi sono stati poco meno di 10.000. Nel settore…

La crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online?

| News | No Comments
Slot, in calo la distribuzione degli apparecchi in Italia: la crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online? Quasi 100.000 newslot in meno con nette differenze tra regione e regione.…
Visita il nostro sito per scoprire come diventare un Punto Vendita Ricariche

La crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online?

By | News

Slot, in calo la distribuzione degli apparecchi in Italia: la crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online?

Quasi 100.000 newslot in meno con nette differenze tra regione e regione.

È questo quanto emerge dalla tabella, elaborata da Agimeg, sulla distribuzione delle newslot a fine 2018. A fine 2017 erano circa 366.000 gli apparecchi presenti nei 16 distretti (alcune regioni sono accorpate in un unico dato) contemplati dall’ADM.

Il Decreto che prevedeva, a partire dal 30 aprile 2018, la riduzione a 265mila degli apparecchi da intrattenimento trova conferma (le differenze riguardano degli arrotondamenti) con i dati di fine anno.

Al 31 dicembre 2018 erano quasi 96.000 le newslot in meno rispetto a dodici mesi prima per un calo del -26,2%. Il dato più evidente, è quello che riguarda il distretto Piemonte-Valle d’Aosta che, con 10.700 newslot in meno, fa segnare a fine 2018 un calo del -41,6% degli apparecchi presenti. Ovviamente su questo dato nettamente superiore a tutte le altre regioni, ha influito la Legge Regionale che di fatto sta eliminando il gioco dal territorio.

Al secondo posto troviamo l’Emilia-Romagna con una diminuzione del -34,7%, in dodici mesi, degli apparecchi presenti sul territorio regionale. Fenomeno molto più contenuto in Umbria e nelle Marche, le uniche regioni con un calo inferiore al 20%. Come numero totale di newslot tolte dal mercato, il primo posto spetta alla Lombardia dove sono “spariti” oltre 12mila apparecchi. Ecco la tabella completa con il numero di newslot presenti a fine 2018 sui 16 distretti:

Se da un lato divieti, restrizioni, aree interdette hanno portato alla riduzione della distribuzione dello slot fisiche, dall’ altro le slot online “coccolano” i giocatori e prendono sempre più piede nel mondo dell’intrattenimento online.

Il mercato dei casinò online è ricco di competizione: tanti provider che lanciano nuove slot, promozioni e bonus per i giocatori, la comodità di giocare da smartphone senza uscire di casa e la sicurezza delle transazioni del gioco responsabile.

Se vuoi conoscere l’offerta di gioco online sicura contattaci, Passion Group ti consiglia solo le migliori piattaforme di gioco autorizzate ADM.

Fonti: Agimeg

Articoli Recenti

Passiongroup e i punti vendita ricarica

| News | No Comments
Passion Group e i punti vendita ricarica: Prima di Regolamentare bisogna capire e differenziare Il mercato del gioco vive adesso una fase di cambiamento, se da un lato divieti, restrizioni,…

Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse

| News | No Comments
Controlli e violazioni nel settore dei giochi e scommesse Nel 2018 i controlli eseguiti dalla Guardia di Finanza nel settore dei giochi sono stati poco meno di 10.000. Nel settore…

La crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online?

| News | No Comments
Slot, in calo la distribuzione degli apparecchi in Italia: la crisi del fisico, un’opportunità per il gioco online? Quasi 100.000 newslot in meno con nette differenze tra regione e regione.…
Visita il nostro sito per scoprire come diventare un Punto Vendita Ricariche

Che cosa fa un Punto Vendita Ricariche

By | News | No Comments

Hai un bar, una tabaccheria, un’ edicola o una ricevitoria? Vuoi offrire nuovi servizi ai tuoi clienti ed aumentare il flusso di clienti nel tuo locale?

Read More